graines de cannabis féminisées sous la loupe

Tutto ciò che devi sapere sui semi di cannabis femminilizzati

04/07/22Lu en 6mn

La cannabis è una pianta che esiste per secoli e viene utilizzata sia per scopi ricreativi che per medicinali. Al giorno d'oggi, la coltivazione di semi di cannabis femminizzata diventa sempre più popolare poiché le persone sono interessate agli effetti di questa pianta.

In questo articolo, discuteremo di tutto ciò che devi sapere sui semi di cannabis femminilizzati. Parleremo di quali sono i semi femminizzati, di come funzionano, dei vantaggi di usarli e di come coltivarli. Quindi leggi il resto per saperne di più!

Quali sono i semi di cannabis femminilizzati?

Semi di cannabis femminilizzati

I semi femminizzati designano piante di cannabis che sono state sviluppate per produrre solo ceppi femminili. Queste piante di cannabis sono state modificate per creare solo piante femminili con gemme.

I fiori della pianta di cannabis femminile sono apprezzati per i loro terpeni e cannabinoidi, che sono prodotti nei fiori. IL Thc è responsabile dell'effetto "alto" o psicoattivo che gli utenti sentono. Tuttavia, altri cannabinoidi Excreted dalle piante femminili sono anche considerati utili nel trattamento di diverse malattie.

Le piante maschili, d'altra parte, producono baccelli in grado di impollinare le piante femminili e causare perdite significative in termini di resa. Pertanto, coloro che hanno coltivato i semi in modo tradizionale hanno dovuto identificarsi al più presto quale tipo di pianta ha sviluppato, al fine di sbarazzarsi dei maschi.

L'invenzione dei semi di cannabis femminizzata negli anni '90 ha rivoluzionato il settore. I semi di cannabis femminilizzati sono progettati per generare solo piante femminili con affidabilità quasi perfetta. Questa evoluzione ha reso la coltivazione della cannabis molto più semplice e meno costosa rimuovendo l'incertezza.

Differenza tra autofoliab e semi femminilizzati

Prima di passare alle principali differenze tra questi due tipi di semi di cannabis, ricordiamo la definizione Semi di autoflorazione.

Cos'è un impianto autofloratore?

I semi di cannabis con fioritura così chiamati "auto" sono una scelta popolare per i coltivatori per principianti perché prosperano da soli, sono più facili da coltivare, più piccoli e più veloci da raccogliere rispetto ai semi femminilizzati.

Non dipendono da un ciclo di luce rigoroso. In altre parole, non dipendono dal fotoperiodo per fiorire. Sono più resistenti alle variazioni di temperatura, ai parassiti e alla muffa. Questo lo rende un eccellente punto di ingresso per i principianti interessati alla produzione di cannabis.

I semi femminizzati vs semi di auto -formazione

I semi femminizzati vs semi di auto -formazione

Esistono diverse differenze tra i semi femminizzati e quelle che sono autofleurizzanti. Queste differenze dipendono anche dal tipo di cultura, vale a dire all'interno (indoor) o all'esterno (esterno).

Cicli leggeri e raccolta

Per molti coltivatori, la durata del ciclo di crescita è fondamentale. Gli autoflooon sono ideali per produrre diversi raccolti all'anno durante tutto l'anno. Se vuoi diversi raccolti per stagione, gli autoflooon potrebbero essere la tua scelta. La durata tipica di un autofolia, dal seme alla raccolta, è di 8-12 settimane.

I semi di cannabis femminilizzati sono generalmente pronti per essere raccolti dopo 12-20 settimane dal seme e non iniziano a fiorire prima di ricevere 12 ore di luce e 12 ore di oscurità ogni giorno, a differenza degli autofloooni, che di solito prosperano da 2 a 4 settimane dopo la semina.

Se coltiva semi femminizzati all'esterno, dovrai cambiare il tuo programma di illuminazione o attendere la caduta per assicurarti che la pianta riceva abbastanza luce per prosperare. Autoflooons, d'altra parte, non ne sono influenzati; Offrono quindi molta più comodità e semplicità per coloro che desiderano un approccio rapido e semplice alla cultura di questi semi.

Grazie ai semi femminilizzati, puoi optare per un periodo vegetativo più lungo. Avrai quindi piante più lunghe. 

Differenze di dimensioni


Le piante di cannabis prodotte da semi femminizzati sono robuste e possono raggiungere fino a 4 metri di altezza, mentre le piante Autofloorae rimangono molto piccole, raggiungendo un massimo di 60-80 centimetri.


Se coltiva all'interno, hai il controllo sul periodo di luce che le tue piante femminilizzate ricevono. Questi ultimi hanno un periodo vegetativo più lungo. Idealmente, devono essere esposti a 18 ore di sole durante il periodo vegetativo. Con questo ciclo di luce di 18 ore e 6 ore di sonno, le tue piante spingeranno solo. È solo quando si cambia il timer delle lampade di coltura per passare a 12 ore di luce e 12 ore di oscurità, inizia la fase floreale.


Le piante femminilizzate ti consentono così, grazie a questa proprietà, di selezionare le migliori piante per diventare madri e quindi fare colture da talee in base alle loro qualità (velocità, forza, resistenza, profumo).

Come coltivare i fiori di cannabis femminizzato

Se coltivi la cannabis in casa, dovrai regolare manualmente i cicli diurni/notturni. I coltivatori lo fanno spesso quando le piante hanno raggiunto dimensioni sufficienti (circa la metà dell'altezza desiderata). Per spiegare meglio, all'inizio del loro periodo di fioritura, le piante tendono ad estendersi all'inizio della loro fase di fioritura. Per questo motivo, hanno bisogno di spazio culturale adeguato e adatto per svilupparsi bene.

Per iniziare la fioritura della cannabis femminizzata all'interno, i coltivatori devono cambiare le luci per un programma di luce di 12 ore e 12 ore di oscurità. Le condizioni di autunno saranno stimolate in una notte più lunga, che sbocciarà le piante.

All'esterno, la cannabis femminizzata dovrebbe essere piantata in un clima ideale e nel periodo ottimale dell'anno. Poiché le ore di sole variano nel corso dell'anno, secondo le esigenze delle tue piante, dovrai sviluppare un piano specifico per farli fiorire. Per rispondere a questa richiesta, di solito dovrai piantarli in primavera (dopo Frost) e raccoglierli in autunno.

Fiore di cannabis femminizzato

Quanto tempo impiega la coltivazione della cannabis femminizzata?

Se vuoi far crescere la cannabis all'aperto o all'interno, la durata della cultura sarà determinata dal tipo e dalla varietà di cannabis. Alcuni ceppi, come Indica, prosperare rapidamente e avere brevi periodi di fioritura di sole 6-7 settimane. Altri tipi, come la foschia, impiegano il doppio del tempo (12 settimane) per maturare.

Cos'è la temperatura e l'umidità?

In generale, la cannabis femminizzata si sviluppa a temperature che non sono né troppo fredde né troppo calde (circa 21 ° C). Qualsiasi temperatura estrema fermerà la crescita e ulteriori problemi. Coltivare in un ambiente in cui hai il controllo totale della temperatura se non vivi in ​​un clima favorevole. Se necessario, installare un sistema di riscaldamento/raffreddamento.

L'umidità adeguata per le piante di cannabis è diversa a seconda della fase di sviluppo. Le piante di cannabis di semina e in crescita preferiscono un'atmosfera più umida, un tasso di umidità di circa il 70%. Quando le piante di cannabis fioriscono, abbassare l'umidità rispetto al 40-50% può aiutare a prevenire la muffa.

Livello di pH

Quando innaffi la tua cannabis coltivata nel terreno, tieni presente che il Livello di pH Dalla soluzione per l'acqua/nutriente deve essere compresa tra 6 e 7. Anche se vengono forniti nutrienti, le piante non li assorbono poiché il livello di pH non è corretto. Alcune gocce di una soluzione che aumentano o abbassano il pH possono essere utilizzate per regolare il livello di pH dell'acqua.

Quali sono le migliori famiglie di varietà di piante di cannabis femminizzata

Ci sono migliaia di ibridi femminilizzati, ma la maggior parte di essi proviene da un piccolo numero di famiglie. Ognuno di essi ha caratteristiche distinte che possono darti indicazioni sulla sua origine e sui loro effetti. Ecco i nostri più popolari:

Moby Dick: È una varietà di cannabis riconosciuta per la sua abbondante produzione che va da 650 g/m2 se cresci all'interno e 1500 g/pianta all'esterno. Moby Dick è un ibrido di dominio Sativa, con limone, aromi piccanti e note di cedro. L'effetto psicoattivo di Sativa viene rapidamente sentito perché è molto potente e toccante. Se ti piace sentire gli effetti sativa, opta per l'iconico Moby Dick!

Critico+ 2.0: È un seme di cannabis femminizzato con Dominance Indica con un potenziale di produzione spettacolare. Critical+ 2.0 è un seme di raccolta che non ti deluderà quando lo coltiva, offrendo una produzione che va a 700 g/m2 all'interno e 1300 g/piante all'aperto. In termini di aromi, sentirai sapore, sensazioni intense, profonde e complesse, con un profumo che mescola note di pino, limone e spezie. Ti consigliamo vivamente di provare Critical+ 2.0!

Jack critico: Ecco un altro seme di collezione femminizzato di cui si parlerà ancora molto. Sicuramente lo sospetti, anche questo seme non è timido in produttività con 625 m/m2 all'interno e almeno 1200 g/pianta all'esterno. È un ibrido di dominio sativa caratterizzato da grandi fiori solidi e pesanti. Il jack critico ti ricorderà la complessità della linea di foschia con una miscela aromatica di cedro, incenso, pino e spezie con belle note di gusto di limone. Se vuoi sentire una fusione toccante di sapori in bocca, opta per il jack critico!

Amnesia originale: È un seme di collezione femminilizzata con dominio sativa già noto nelle caffetterie di Amsterdam nei primi anni 2000. Con un livello di produzione anche molto abbondante e all'aperto, questa pianta sarà molto generosa per quella che si prende molta cura. Troverai aromi freschi e delicati di agrumi, foschia, cedro, incenso e spezie. Se stai cercando effetti potenti, euforici ed energizzanti, l'amnesia originale è lì per servirti! 

Scopri i semi femminizzati di semi silenziosi!

Ora hai tutto il necessario per entrare nella cultura di Semi di cannabis femminilizzati. Il prossimo passo è decidere quale varietà di semi di cannabis crescono e dove acquistarli. Per fare questo, non guardare oltre Semi silenziosi ! Approfitta dei nostri anni di esperienza sul campo e divertiti a scegliere tra la nostra collezione! 

Speriamo che questo articolo ti sia stato utile e che avrai molto successo con il tuo nuovo giardino!

PARTAGER SUR

PARTAGER SUR

TI PIACERA' ANCHE