Comment reconnaitre des graines de cannabis de qualité supérieure ?

Come riconoscere i semi di cannabis di qualità superiore?

17/08/22Lu en 6mn

Per crescere superbo piante di cannabis, hai bisogno semi di cannabis qualità. Se inizi una cultura con semi di scarsa qualità, le possibilità di ottenere una buona resa sono minuscole. Anche se potresti non saperlo, il semi di cannabis L'alta qualità ha caratteristiche specifiche che spesso li distinguono dai semi malsani. 

Sapere come distinguere tra semi buoni e semi senza valore è quindi di importanza capitale. Ciò non solo risparmierà i tuoi soldi per risparmiare, ma soprattutto per non investire i tuoi sforzi invano. Se è vero che avere le caratteristiche di un buon seme in mente ti aiuterà, il luogo in cui lo acquisti è ancora importante. 

 

L'importanza dell'origine dei tuoi semi 

Prima di iniziare a controllare la qualità dei semi da acquistare, è importante affrontare il discorso sul posto per ottenerli. Acquistando semi di cannabis In famosi seminari e teste della cultura, aumenti considerevolmente le possibilità che il tuo semi di cannabis sono di buona qualità. Inoltre, saprai com'è, sono le sue caratteristiche, il suo tempo di fioritura, ecc. È sempre saggio scegliere nell'assortimento di una banca di semi considerata e avere una posizione fisica. Oltre al fatto che i loro semi scoppiano sempre, questi negozi ti offriranno una moltitudine di informazioni sulla varietà che hai in mente. Tuttavia, tutti i coltivatori di Cannabis Poiché l'erba non ha accesso ai semi con uno stato di tale stella. 

 

A volte, come fumatore, puoi imbatterti in un Moby Dick Graine O Graine Og Kush (o più) di un venditore dubbio nella tua borsa di erba acquistata di recente. Prima di tutto, la presenza di semi nell'erba che hai acquistato indica problemi di qualità e cultura. Le piante di erbe infestanti sono state probabilmente fertilizzate da un maschio errante, altrimenti non contengono semi. Inoltre, questi semi spesso non germinano affatto, perché sono sottosviluppati o di scarsa qualità. Una seme Cannabis I geni bassi, quindi cattivi, significa che il peso della tua pianta e il raccolto sarà deludente. Non importa quanto siano verdi le tue dita. E a differenza dei semi di una rinomata banca di semi, non hai idea di cosa cresci. 

 

Pertanto, un suggerimento molto efficace per sapere se il tuo venditore serve la qualità è quello di acquistare erba cattiva da lui e vedere se contiene semi. Inoltre, le buone banche di semi di cannabis Garantire sempre una percentuale di germinazione del 90 % o più. D'altra parte, con semi di venditori dubbi, sei nella più totale ignoranza.

 

In che modo il raccolto influisce sulla qualità della cannabis?

Alcuni produttori prestano particolare attenzione al raccolto per ottenere Cannabis La migliore qualità possibile. Dopo anni di esperienza, molti hanno una preferenza per la loro stagione di raccolta. Se un Cannabis Si desidera forte e sedativo, quindi pianificare il raccolto fino a quando i tricomi diventano bianchi lattiginosi è il modo migliore per arrivarci. Sotto pressione per produrre più di Cannabis indica O Cannabis sativa E inizia un altro ciclo di coltura il prima possibile, la maggior parte dei produttori commerciali danneggiano quando i tricomi sono ancora trasparenti. Questo porta a ottenere semi di scarsa qualità. Lavare la pianta influisce anche sulla qualità dei semi. 

 

Molti venditori di cannabis preferiscono utilizzare questa procedura per "eliminare" i nutrienti in eccesso e i minerali che si sono accumulati nella pianta e nell'ambiente di crescita. Se si tratta di una delle opzioni utilizzate, si riferisce che il fumo è significativamente più piacevole e meno irritante. Li farà semi di cannabis Più piacevole e di migliore qualità. Nei paesi in cui il consumo di Cannabis è legale, una domanda comune è se l'impianto è stato lavato correttamente. Questo è il motivo per cui è così importante usare i venditori rinomati per essere sicuri che tutte le fasi della coltivazione della cannabis siano state rispettate.

 

Quali sono le caratteristiche dei semi di cannabis di alta qualità?

Che tu comanda i semi o li trovi da qualche parte, la loro qualità può essere valutata esaminando le seguenti caratteristiche.

 

Colore: un fattore determinante 

Un semplice sguardo al tuo semi di cannabis Ti darà una buona idea della loro qualità. Il colore è un buon indicatore, semi sani spesso hanno una pelle leggermente più scura. IL Semi di cannabis di prima qualità, Sano e praticabile presenta un colore marrone che varia da una tonalità chiara a una tonalità molto più scura. Alcuni semi sono più uniformi, mentre altri hanno sfumature multiple e motivi di gusci di tigre o tartaruga. IL Semi di cannabis della collezione France Può anche presentare un modello di graffi o punti tigre. 

 

Qualsiasi seme che appartiene a questa gamma di colori è promettente. I cambiamenti di colore all'interno di questo spettro sono dovuti principalmente a fattori genetici, ma anche le variabili ambientali svolgono un ruolo. Alcuni semi prendono un tono più scuro dopo essere stati confezionati per diversi mesi. L'umidità, l'illuminazione e l'ossidazione portano anche a un leggero cambiamento nell'aspetto. D'altra parte, i semi di marijuana iniziano a diventare dubbiosi quando hanno un colore verde. I colori verdi sono un segno che il produttore ha raccolto semi di cannabis troppo presto. Questo aspetto vegetativo significa che i semi non hanno avuto il tempo di cui hanno bisogno per svilupparsi correttamente, il che li espone a un rischio maggiore di non germogliare. A volte questi cereali possono essere bianchi pallidi. 

 

Se la Seme dinafem, Mobydick Graine, Seme booba, Seme B-45 O Seme critico+ 2.0 Acquistata sembra così, probabilmente non germonerà. E anche se riesci a germogliare i semi immaturi, ci vuole molto tempo e il pianta di cannabis Che otterrai inevitabilmente deludente.

 

Dimensioni e forma ottimali

IL Semi di cannabis di prima qualità sono di tutte le forme e tutte le dimensioni. Alcune cultivar producono semi piccoli e compatti con pochissimo spazio tra il guscio esterno e le foglie immature del cotiledone immerse all'interno. Nonostante le loro dimensioni ridotte, questi semi sono completamente praticabili quando hanno altri buoni indicatori di salute, come il colore ed età. Altri Semi di cannabis della collezione France Prendi un aspetto ampio e gonfio. A volte questo deriva dalla loro costituzione genetica, in altre circostanze, alti livelli di calcio e magnesio possono rafforzare la circonferenza dei semi. Nonostante le differenze di dimensioni, il semi di cannabis sano condividi una forma simile. 

 

Hanno un corpo a forma di lacrima, rotondo a un'estremità e rastremati dall'altra. I semi che si allontanano da questa forma coerente possono avere un difetto genetico. I semi che sono eccezionalmente piatti o deomobili possono subire problemi di germinazione e produrre piante mediocre. La dimensione è relativa, ma generalmente Semi di cannabis di prima qualità sono più grandi. Devi tenere presente che i monconi di Cannabis indica tendono a produrre semi più grandi di quelli di Cannabis sativa.

 

La fisionomia del seme 

La qualità del loro guscio aiuta anche a segnalare le prestazioni delle piante future. IL semi di cannabis Sano presenta un leggero brillantezza sui loro gusci, come se i produttori li avessero lucidati con un po 'di cera. Generalmente hanno anche una pelle lucida. Puoi vederlo chiaramente sotto una lampada. Se tuo semi di cannabis sono ruvide o hanno un aspetto opaco, puoi dedurre che la qualità è cattiva. Se hai la scelta, opta per semi cerosi con lucentezza per migliorare i tuoi risultati. Inoltre, il Semi di cannabis di prima qualità Dovrebbe essere elastico e sembrare solido quando li entri. È facile testarlo da solo. Mettere un seme di cannabis Tra le dita e premilo. I semi vitali non dovrebbero sgretolarsi, rompersi o cedere. Se la busta non è ferma al tatto, ma si rompe facilmente o sembra senza vita, è un vecchio seme. Questi semi non germinano spesso. Allo stesso modo, se la busta non è lucida e liscia, ma piena di crepe e buchi, questi sono probabilmente semi cattivi.

 

Altri fattori: costo, età e peso 

Economico, è costoso e a seme di cannabis non è esente da questa massima. I semi di qualità non sono economici (almeno rispetto ad altri semi agricoli). Ciò non significa che i semi più deboli non possano essere troppo costosi, ma se lo trovi semi di cannabis Chi proclama una genetica eccellente a un prezzo che sembra troppo bello per essere vero, è meglio evitarli. Un altro fattore utile. 

 

È un aspetto difficile da sapere, se non sei tu a produrre i semi. I semi di qualità vengono raccolti alla massima maturità. Se un Amnesia di seme È stato raccolto prima che la pianta possa trasportare quanta più energia possibile, quindi questo seme inizierà la sua vita con un deficit. Il colore, come menzionato sopra, può essere un indicatore che mostra se un seme è stato raccolto o meno al momento giusto. Infine, il peso spesso va di pari passo con la vita, ma i semi più pesanti sono generalmente di qualità migliore rispetto ai semi più chiari. Più vecchio è un seme, maggiore è la potenziale perdita di umidità e sostanze nutritive, che ne riduce il peso totale.

 

Quali sono i test da testare per testare la qualità dei semi di cannabis?

Se ancora non sai se semi di cannabis acquistato inavvertitamente o raccolto con una nuova cultura sono come il Semi di cannabis di prima qualità O no, è sempre possibile sollevare dubbi. L'ispezione del loro aspetto è molto utile, ma i seguenti test ti permetteranno di sapere se sono di buona qualità.

 

Il test galleggiante

Un classico ! Il test galleggiante è solo una saggezza popolare, eppure funziona. Come va ?

 

  • Riempi un bicchiere o un barattolo di acqua dolce.
  • Metti il ​​tuo semi di cannabis in acqua. Ora i problemi sono alti. Fluttuano o scorreranno? I semi che si tuffano sul fondo sono probabilmente di buona qualità. I semi galleggianti probabilmente non si rompono e quindi non sono molto buoni.

 

Tuttavia, tale conclusione non è completamente libera da errori. Dai i tuoi semi per due ore prima di determinare la loro qualità. A volte il Semi di qualità superiore È difficile assorbire l'acqua a causa della loro pelle dura. Questo può fluttuare inizialmente. Quindi non avere troppo fretta quando ti sottoponi a questo test. Sarebbe un peccato gettare semi sani in fretta!

 

Consigli: non eseguire i pavimenti solo quando si dispone dell'intera cultura nei blocchi di partenza. Una volta il semi di cannabis sono stati bagnati, non è possibile rimetterli nella confezione. Dovresti lasciarli germogliare immediatamente. Quindi, se hai uno stock di semi, prova tutto quanto vuoi che li germoglia e spinga.

 

Il test finale: germinazione 

Forse non ti piace l'idea di un test e vuoi ignorare tutti i consigli ben intenzionati, sperando che il tuo semi di cannabis pulsante vigorosamente? Non esitare a farlo e piantarli nel pavimento mentre aspettano che emerga una piccola asta verde. IL Semi di cannabis di prima qualità spesso germogliare dopo 2 o 3 giorni usando questo metodo. Ci sono anche varietà di Cannabis, come alcuni sativa, che si prendono il loro tempo. A seconda della tensione, a volte può richiedere fino a 7 giorni. La cosa importante qui è che solo i semi di qualità germinano. Se lasci che questi semi germinino e le teste compaiano, avrai una conferma immediata che sono semi di qualità.

 

E la durata della vita dei semi di cannabis?

Spesso succede ai coltivatori dilettanti avere più di semi di cannabis che non possono produrlo in quel momento. In questo caso, devi fare qualcosa per prolungare la durata di conservazione. Ma quanto durano i semi? IL semi di cannabis Sono deperibili? I metodi di conservazione appropriati estendono notevolmente la vitalità dei semi. Tuttavia, succede che i tuoi semi siano preda di umidità, luce e temperature calde. 

 

E questo non aiuta la loro durata. Le banche di semi rinomate vendono spesso i loro semi in un tubo con un coperchio contenente un estrattore di umidità. Ciò ti consente di mantenere semi freschi per molto tempo. I semi sono meglio conservati in un luogo fresco e buio, come un armadio della cucina. È un posto dove il Semi di cannabis con autofolia, IL Semi di cannabis femminilizzati (Femmina) o Semi di cannabis all'aperto può essere mantenuto praticabile per anni.

PARTAGER SUR

PARTAGER SUR

TI PIACERA' ANCHE