Comment choisir un pot pour cultiver du cannabis ?

Come scegliere una pentola per coltivare la cannabis?

03/08/22Lu en 6mn
  • La scelta della pentola per coltivare la cannabis può essere inizialmente un aspetto ovvio, ma ci sono sottigliezze che devi sapere come percepire e che avrà tutta la loro importanza per la corretta correzione delle cose nelle prossime settimane.
  • È importante scegliere il modello, le dimensioni e il colore adeguati dei vasi che utilizzerai per la coltivazione della cannabis.
  • Anche se è un argomento che sembra non avere segreti per la maggior parte dei coltivatori, ti spieghiamo durante questo articolo, come scegliere una pentola per coltivare la cannabis. 

Scegliere la pentola giusta per coltivare la cannabis è un argomento più complesso di quanto sembri, perché esiste una serie di criteri chiave a cui è necessario tenere una certa considerazione al fine di ottimizzare tutto il potenziale del tuo raccolto. Una varietà autoportante Ha particolarità strutturali che sono diverse da quelle delle varietà fotoperiodiche disponibili sotto forma di semi femminizzati, per esempio. Hanno quindi ciascuno dei diversi bisogni in questo senso.

Esistono una moltitudine di criteri variabili, a seconda se si desidera coltivare all'interno, all'esterno, alla configurazione del tuo spazio di coltura, al metodo utilizzato o persino allo scopo desiderato. È vero che la scelta della tua miscela di suolo, o il suolo e il fertilizzante è fondamentale, ma non solo, perché il piatto sarà usato per sviluppare la pianta dei nostri sogni per intere settimane. È quindi preferibile integrarlo in un habitat che gli darà un potenziale ottimale e confortevole.

Esistono così tanti diversi tipi di contenitori che può essere interessante essere guidati. La capacità (in litri) contenuta è un criterio importante, così come il numero di fori per il drenaggio, oppure il colore di quest'ultimo può essere un elemento a cui deve essere somministrata una certa considerazione in base all'intensità del sole di alcune regioni di il mondo.

Nel resto dell'articolo seguente, ti spieghiamo attraverso diverse simulazioni di coltivazione della cannabis, qual è il tipo e le dimensioni del vaso che è meglio per ottenere i migliori risultati possibili in termini di qualità e quantità. 

I migliori vasi per una cultura della cannabis in una tenda di cultura (1m2)

Per iniziare una cultura dai semi di cannabis femminilizzati in uno spazio equivalente a 1 m2, è innanzitutto necessario ottenere la germinazione usando un metodo adattato. Dopo la realizzazione di questa fase, vale a dire dopo un periodo di massimo da 2 e 10 giorni, dovrai posizionare la tua giovane semina nei singoli vasi con una capacità da 3 a 4 L durante la crescita. Consigliamo più spesso una durata di 3 settimane per questo periodo vegetativo, per la maggior parte Varietà fotoperiodiche.

Per quanto riguarda la fase di fioritura, consigliamo vasi quadrati di 7L o 11L, a seconda che tu voglia mettere un numero più o meno importante nel tuo spazio di cultura. La forma quadrata della pentola, ottimizza ogni cm2 all'interno. Lo spazio libero in questo nuovo tipo di vaso darà alle tue piante un buon slancio, poiché possono godere di un substrato la cui capacità è due volte più grande.

Questo margine disponibile, ci consente di immaginare le migliori aspettative sia per lo sviluppo delle radici sia per quello della pianta per le settimane di fioritura a venire. Puoi finalmente posizionare da 8 a 10 piante in barattoli da 7 litri o da 5 a 6 piante in barattoli da 11 litri nel tuo spazio di coltura di 1 m2 (Equivalente a un gabinetto di coltura di 100x100x200 cm), secondo la tua scelta.

Se hai ambizioni più grandi, puoi anche optare per una tenda di cultura da 1,20 m2 (120x120x200 cm), è un formato che tende a diventare diffuso con coltivatori appassionati, perché offre una capacità di produzione superiore. È possibile mettere da 10 a 12 piante in vasi da 7 litri o da 7 a 8 piante in barattoli da 11 litri, all'interno di tale configurazione.

È anche possibile che tu sia limitato dalle dimensioni del tuo spazio, motivo per cui un gabinetto di coltura da 0,80 m2 (80x80x160 cm) potrebbe essere adatto. Puoi posizionare abbastanza facilmente una dozzina di piante di cannabis all'interno, in barattoli da 4 litri.

Tuttavia, sarà essenziale sapere come scegliere Semi di una varietà le cui dimensioni sono limitate durante il periodo di fioritura. Puoi anche scegliere una varietà automatica o un impianto di CBD, ma sarà necessario analizzare bene le caratteristiche per assicurarti. 

Il miglior vaso per coltivare un seme di cannabis all'aperto o su una terrazza 

Consigliamo potenziali coltivatori di varietà di cannabis all'aperto, sia all'aria aperta di un giardino o di una terrazza, preferibilmente portano la loro scelta su vasi bianchi piuttosto che neri, al fine di limitare gli effetti dell'intensità del sole sul substrato contenuto vaso.

A seconda dell'area geografica in cui ti trovi, l'intensità del sole varia, ci sono aree del globo in cui le temperature sono molto alte (più di 40 c °), l'uso di materiali neri in tali condizioni, aumenterebbe di più il calore in il terreno e sarebbero un disastro per quasi tutti i tipi di varietà di cannabis.

Per quanto possibile e anche i tuoi mezzi finanziari, ti consigliamo di utilizzare preferibilmente vasi geotessili con una capacità di almeno 20-30 litri di coltivare all'aperto perché offrono molti vantaggi. Questo tipo di vaso offre un'eccellente ossigenazione al terreno, che è importante per l'accelerazione dei diversi metabolismi della pianta, come per la vita microbica del suolo, per tutti coloro che coltivano usando un metodo organico.

Limitano anche la concentrazione di calore eccessivo nel terreno. Allo stesso tempo, queste sono ottime condizioni per lo sviluppo e la conservazione del sistema radicale di ciascun impianto. Tale capacità ti consentirà di ottenere un buon rendimento finale.

È anche possibile che alcuni coltivatori desiderino coltivare diverse piante allo stesso tempo, desiderando mantenere una certa riservatezza con il loro ambiente vicino. Tre possibilità sono disponibili per quest'ultima, le prime sono a scegliere semi di cannabis femminilizzati da una varietà di indica di dominanza le cui dimensioni sono contenute o quindi fare la loro scelta su varietà di auto -servizio produttive come Moby Dick Auto, Critico+2.0 auto, Jack Critical Jack o L.A. Vanilla Cake Auto.

Ti consigliamo anche di impostare pacciamatura sulla superficie del terreno, al fine di limitare l'evaporazione dell'acqua e moderare la temperatura nel terreno e di adattare lo spessore di questo dispositivo al calore presente nella regione in cui coltiva. Ciò proteggerà anche la vita microbica presente sotterranea nel substrato.

Starai logicamente attento a portare una quantità di luce, acqua contenente fertilizzanti ricchi di nutrienti completi, proporzionali alle condizioni climatiche, garantendo al contempo la circolazione dell'aria attorno alle piante sul sito. Per coltivare in modo molto riservato, ti consigliamo di ridurre la scelta delle dimensioni del piatto, optando per un modello di soli 4 litri al massimo. È possibile che le radici soffrano un po 'trovandosi leggermente angusti dopo un po', ma almeno raggiungerai l'obiettivo che ti sei prefissato. 

I vasi perfetti per una coltivazione di semi di autofolia in un guardaroba di cultura 1 m

Per creare una coltivazione di piante di cannabis da semi di auto -formaggio su un'area di 1 m2, Ti consigliamo di scegliere la tua scelta preferibilmente in plastica bianca o geotessile, con una capacità tra 7 e 11 litri, che utilizzerai durante tutto il ciclo, senza dover riposare in qualsiasi momento. Sarà l'unico e solo contenitore utilizzato durante l'intero ciclo per ogni pianta.

Le diverse dimensioni di questi vasi rappresentano le due migliori opzioni che si presentano in questo senso, in termini di quantità totale di piante che puoi avere in una tenda di coltura di questa dimensione, a partire dalla resa finale che puoi ottenere grazie a ogni pianta.

È possibile mettere tra 8 e 9 piante all'interno di tale superficie, mantenendo al contempo comode condizioni di lavoro. Crediamo che questo sia il miglior compromesso per coltivare le piante di auto -soliate interne.

I migliori vasi per la coltivazione della pianta di cannabis auto -sfruttante all'aperto

Per quanto riguarda lo sviluppo di questo tipo di piante sulla tua terrazza o sul tuo giardino, o semplicemente all'aperto, consigliamo di indossare la tua scelta su vasi di dimensioni abbastanza grandi, che variano tra 15 e 30 litri, a seconda della dimensione finale delle piante desiderate.

Se il loro resort per le vacanze sarà il tuo balcone, allora opta per una dimensione della pentola vicino a 7-11 litri. È un formato perfettamente adatto, al fine di ottenere una buona produzione controllando efficacemente la crescita di ciascuna pianta. Dovrai solo sapere come portare la giusta quantità di terreno senza lamentarti all'interno, perché questo tipo di pianta ha bisogno di un substrato ben ventilato, al fine di avere il terreno per accelerare la loro crescita o sviluppo, come l'intero metabolismo per evitare in definitiva evitare Qualche problema.

Naturalmente, sarà necessario regolare correttamente l'irrigazione, portando loro sia la quantità di acqua, fertilizzante che tutti i nutrienti corrispondenti all'evoluzione di ogni fase della pianta. 

 

PARTAGER SUR

PARTAGER SUR

TI PIACERA' ANCHE